L'identità Cristiana

L'identità cristiana tra ebraismo e islamismo

1. La trasformazione delle identità Uno dei discorsi più frequenti dell'ultimo decennio, divenuto molto dibattuto ai nostri giorni, è il lamento per la perdita o la trasformazione della propria identità, sia essa quella socio-culturale, o quella politica, o quella religiosa.

Per quanto riguarda l'identità socio-culturale, da un pò di tempo a questa parte si assiste all'indebolimento, quando non al dissolvimento, delle tradizionali sfere di integrazione sociale, quali per esempio la famiglia e il quartiere. A ben guardare, il sociale vero e proprio non esiste più. I legami e i tessuti sociali si sono decomposti. Lo stesso linguaggio più comune non parla più di classi sociali, di socializzazione, bensì di diseguaglianze, esclusione, diritti negati, e cioè, in ultima analisi, di categorie culturali. L'eclissi del sociale conduce a un ripiegamento sulla dimensione soggettiva. Gli individui non sono più definiti dalla loro posizione sociale, ma dal rapporto con se stessi, dalle relazioni interpersonali o dalle credenze. Questi fattori producono il rafforzamento delle comunità di appartenenza, che assurgono al ruolo di difesa dall'assenza di società, ma che non sono quasi mai omogenee, cioè non hanno un'unica morale, un unico modello di comportamento, un'unica ispirazione ideale (Desta curiosità e interesse il fatto che negli Usa l'identità sia la refurtiva più radicale e allo stesso tempo più comune, perché, secondo le statistiche, ogni tre secondi viene sottratta a qualcuno da un altro che, spacciandosi per lui, si arrichisce a sue spese. Secondo l'Identity Theft Resource Center, il furto di identità è il reato più in crescita). Dal punto di vista politico, si può dire che quando c'era il muro

[Per continuare la lettura scarica l'articolo]

Clicca su Download e scarica il PDF

Oristano 20/06/2018 11:27

Calendario Pastorale

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
9
11
18
19
20
21
22
24
25
26
27
28
29
30

Ultima Omelia

Lettera Pastorale

Osare il Vangelo

Link Utili

 S.E. Monsignor Ignazio Sanna
Arcivescovo Metropolita di Oristano:

P.zza Giovanni Paolo II, 1 – 09170 ORISTANO (Italia)
E-mail: arcivescovosanna@gmail.com
(per interviste contattare il Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali)

Designed By Grafica & Web Design